18 Set

Personaggi principali del romanzo

Marie Claire de Villebrune – figlia del Marchese Gustave, all’epoca dei primi avvenimenti ha diciannove anni. Alta appena sopra la media del tempo, deve il suo fisico agile ma delicato alla madre Catherine, nipote del Conte di Valois, casato in cui la componente femminile esprimeva tali caratteristiche; ammirata per i lunghi capelli biondi e gli splendidi occhi verde chiaro, alla festa dei suoi diciotto anni suscita ammirazione da parte di giovani rampolli e maturi nobili di Parigi che se ne contendono l’attenzione. Il carattere fragile e capriccioso dovuto alla giovane età la spinge a prendere decisioni che si rivelano disastrose per lei e per le persone che ama e che ne subiranno gli effetti. Cercherà in tutti i modi di riscattarsi, maturando consapevolezza dei suoi errori e volontà ferrea nel ripararli.

 

Juliette Picquot – Dama di compagnia della marchesina Marie Claire e figura principale della storia. La sua prorompente bellezza oscura perfino quella della giovane aristocratica di cui è amica del cuore. È alta quanto la nobile e di proporzioni perfette, trasmette sensualità da ogni centimetro di pelle involontariamente attirando le voglie perverse di molti uomini potenti che desiderano averla con la forza. Vittima innocente delle trame di Marie Claire e dei suoi nemici finirà in carcere per anni senza conoscere sentimenti sinceri e puliti nei suoi confronti, delusa ed abbandonata da tutti tranne che dalla giovane marchesina della quale mai tradirà i segreti, manterrà un atteggiamento combattivo contro le avversità che sarà costretta suo malgrado ad affrontare.

 

Robert Collingwood – Figlio di un armatore inglese e nipote del futuro Ammiraglio perde la testa per colei che gli sarebbe proibita dalle circostanze e dal destino. Il suo amore viene però contraccambiato appassionatamente facendo precipitare i due giovani in un vortice di guai in cui entrambi rischiano di perdere onore ed affetti tra le persone care. Il tempo ne maturerà il carattere e la personalità trasformandolo in un uomo saggio e valoroso disposto ad affrontare i nemici anche in battaglie all’ultimo sangue per proteggere i suoi familiari.

 

Armand de Villebrune – Fratello di Marie Claire, si rivela suo acerrimo nemico a causa di una ambizione feroce che lo porta a spingere il padre a proporla in matrimonio al vecchio Duca du Plessis, titolato aristocratico appartenente alla corte del Re, che potrebbe aprirgli le porte del mondo dell’alta finanza europea cui tanto anela appartenere. Privo di scrupoli, avido di potere e di denaro Armand è disposto a qualsiasi compromesso e accordo per vedere realizzati i suoi piani.

 

Gustave de Villebrune – Capofamiglia e padre di Armand e Marie Claire, mostra un carattere duro con la figlia quando tratta di salvare le finanze di famiglia impoverite da anni di sperpero sconsiderato per mantenere il livello di vita al pari delle più importanti nobiltà parigine, ma è disposto a perdonarla in seguito quando si rende conto di avere sbagliato nel voler risolvere i suoi problemi sacrificandola a sposare un uomo che non ama ed è molto più vecchio, avendo compreso di amarla sopra ogni altro interesse.

 

Catherine de Villebrune – Moglie del Marchese, di carattere forte ma sensibile nei sentimenti e generosa negli atteggiamenti, si mostra sempre comprensiva verso Marie Claire, sapendo in cuor suo d’aver in gioventù agito come lei quando s’era imposta al padre per sposare colui che segretamente amava e che non le era destinato dal potente zio, capo della casata dei Valois. La grande influenza che aveva sul marito permette alla figlia di recuperare l’affetto del genitore e ritrovare in parte la serenità perduta.

 

Eleanore de Villebrune – Sorella del Marchese Gustave è donna vivace e di carattere positivo. Vera animatrice dei circoli liberali di Rouen inculca idee illuministe alla nipote, che frequenta in estate il suo palazzo di città. Protegge Marie Claire nei momenti di bisogno e la difende dai sospetti del fratello e della polizia e rimarrà un punto di riferimento per le giovani anche nelle giornate più cupe della rivoluzione.

 

Lucien Lafont – Capo di una banda di balordi che assaltano la villa di campagna del Marchese in Normandia. Mente criminale e passioni smodate fanno di lui un personaggio diabolico più che disposto a mettere in pericolo la vita di tutti coloro che tentano di ostacolare i suoi piani. La fortuna lo aiuta in varie occasioni e diviene il vero incubo di Marie Claire e Juliette. Fugge a Parigi per sottrarsi alla detenzione e ricatta Armand proponendo, in cambio di molto denaro, di rivelargli un segreto di cui è venuto a conoscenza.

 

Jean Carnot – Fa parte della banda che assalta la villa ma presto si dissocia dai suoi complici e diviene una figura positiva per le due giovani protagoniste. Innamorato fin da bambino della sua compaesana Juliette le dichiara il suo amore, ma non viene ricambiato essendo la dama di compagnia della marchesina completamente presa dalla preoccupazione del processo che sta per subire e nel proteggere i segreti dell’amica. Aiuta il marchese Gustave a uscire indenne da una brutta situazione nei giorni della rivoluzione.

 

Padre Guillaume – Frate francescano ed erborista nello storico convento di Jumièges. Figura determinante in tutti gli episodi in cui Juliette, Jean e Marie Claire si trovano in pericolo. Aiuta i ragazzi rischiando egli stesso la vita. Mostra sempre un animo generoso e disponibile anche nelle occasioni in cui potrebbe restarsene tranquillo nel suo laboratorio delle erbe.

 

Georges Focault – Ispettore Capo della Polizia di Rouen. Ambizioso e furbo nel suo mestiere, è disposto a qualsiasi nefandezza per conquistare fama e potere. Cattivo e vendicativo, mostra tutta la sua perfidia contro i suoi nemici e contro la povera Juliette che vorrebbe ridurre in suo potere.

 

Gregory Wise – Comandante di una delle navi della Compagnia inglese dei Collingwood, è un uomo chiave nella spedizione che Robert, il figlio dell’armatore, vuole intraprendere al fine di evitare il fallimento della società per colpa delle trame di Armand. Si dimostrerà fedele amico di Robert occupandosi della sua famiglia quando è assente.

 

Sebastien Villocq – Misterioso personaggio comparso all’improvviso al servizio del banchiere Ambrose Barnadian, di cui Armand de Villebrune aveva sposato la figlia per puro interesse. Il ruolo che svolge negli avvenimenti è determinante risultando un pericoloso e feroce assassino senza scrupoli e sentimenti, ossessionato dal desiderio di denaro e donne.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This: